Siti
Il meglio del Web
Siti Dove Compro Passatempi Food
Navigare Facile Meteo Prestiti A portata di Mouse Risultati Calcio
Web Links


Cinefilo
Cinefilo.it - il sito dedicato agli appassionati di cinema che incanta il pubblico da oltre un secolo. Le cineteche, i festival, le rassegne e tutti gli altri appuntamenti con i propri attori e registi preferiti.
-
Cinema a Casa
Sito dedicato alla comodità di guardare i film direttamente a casa, coccolati da un morbido divano e una ciotola di pop-corn, avendo l'opportunità di ricreare l'atmosfera del cinema con l'home theatre.
-
Info Spettacolo
INFO SPETTACOLO .IT - Il portale dedicato agli spettacoli teatrali, di strada e cinematografici, di cui ne definiscono le caratteristiche principali.
-
Cinema Digitale
Portale deidicato al cinema digitale: il nuovo volto del cinema e della comunicazione. Immagini nitide, suono impeccabile e molto altro è quello che il digitale ha da offrire, il vero frutto della tecnologia applicata all'intrattenimento.
-
Teatro Lirico
teatro lirico.it è un portale dedicato al teatro lirico in cui si parla delle origini del teatro come luogo fisico e come forma d'arte, dell'opera in sé per sé e delle origini dell'opera lirica.
-
Cortometraggi
Il Portale dedicato ai Cortometraggi, con indicazioni sui ruoli di chi si occupa della creazione di un film e sugli strumenti essenziali per la ripresa del cortometraggio.
-
Corsi di Teatro
Il portale dedicato ai corsi di teatro, percorsi formativi per giovani talentuosi che desiderano lavorare nello spettacolo. Informazioni e consigli su come scegliere il giusto corso.


Il Neorealismo nel Cinema italiano

Come il Neorealismo si riflette nel Cinema Italiano.

Il neorealismo si sviluppa durante la seconda guerra mondiale e nell'immediato dopoguerra, dal 1943 al 1955 circa, ed avrà importanti ripercussioni anche sul cinema contemporaneo.

Dove

Come per la letteratura, il cinema neorealista tratta i temi del disagio sociale, delle classi lavoratrici pìù deboli, della povertà che colpì gli italiani dopo il conflitto; per descrivere nel modo più verosimile possibile le trame, i film vengono spesso ambientati in spazi aperti, soprattuto per mostrarne le devastazioni post belliche, e si utilizzano attori non professionisti per interpretare ruoli secondari e talvolta anche quelli da protagonisti.

Dopo vent'anni di regime fascita, il cinema fu finalmente libero di raccontare, o meglio denunciare, i disagi materiali e morali dell'uomo di quell'epoca.

Gli esponenti significativi del cinema neorealistico furono i registi Roberto Rossellini, Vittorio De Sica, Luchino Visconti, e non da ultimo Federico Fellini, che descriveva un tipo di realismo cosiddetto "magico", nel quale gli eventi ed i personaggi sembravano descritti come in una sorta di sogno ed avvolti da un'aurea magica e giocosa.

Federico Fellini

I film più importanti di questo periodo e diventati famosi in tutto il mondo sono molti.

Innanzitutto "Roma città aperta" di Rossellini (1945) che narra di piccoli e grandi gesta di eroismo e vigliaccheria nella lotta per la libertà in una Roma occupata dai nazisti. Il film ottenne il premio Oscar come migliore sceneggiatura e per la migliore attrice non protagonista premiò Anna Magnani.  

Proseguendo con il ricordo dei film neorealisti più famosi citiamo "Ladri di biciclette" di Vittorio De Sica (1948) e "La strada" di Federico Fellini (1954), entrambi vincitori del premio Oscar come miglior film stranieri.

Il neorealismo rappresenta per il cinema italiano il momento più glorioso e conosciuto, anche a livello mondiale.

Annunci di Lavoro
tuttocinema.it

Il portale che descrive la storia del cinema, il neorealismo italiano, la creazione di Hollywood e la nascita dei generi cinematografici.
Argomenti

Storia del Cinema
Il Neorealismo nel Cinema italiano
Il Cinema Americano e Hollywood